16 settembre 2009

ANDIAMO A PARIGI!
C'è una novità.qualcuna di voi già lo sa,perchè ho chiesto consigli sul come muovermi in un territorio che non conosco assolutamente. alla fine come per tutte le cose sono andata a sentimento,ho incrociato le dita e per adesso tutto è così bello che mi sembra un sogno!

ai primi di agosto ho ricevuto un messaggio dalla titolare di un negozio per bambini,a parigi.mi chiedeva se fossi disposta a inviarle le mie scarpine da neonato per fargliele vendere.

la mia prima reazione è stata:"ma chi?io?"seguito da un rapido sguardo in giro,per trovare la telecamera nascosta.certo che sono disposta!purtroppo con commercianti poco onesti ci ho avuto a che fare già diverse volte negli anni,e si trattava di persone facilmente raggiungibili.ma parigi è in là...parecchio in là...quindi ho avuto paura.

comunque dovevo farle sapere qualcosa entro fine agosto,al rientro dalle sue ferie.ho avuto 20 giorni per riflettere,ma io la mia decisione in fondo l'avevo presa ancor prima di aver finito di leggere l'e-mail!

poi un pomeriggio la follia...cerco il prefisso internazionale e telefono a parigi.e mi risponde lei:LUCIA RENZULLI.

la titolare di questo negozio.

cerco di capire con chi ho a che fare,e le sue parole sembrano confermare le mie sensazioni.è una donna seria,ma molto gentile.è italiana,francese d'adozione,quindi anche l'ostacolo linguistico è andato bene!mi ha aiutata a capire come funziona tutto il meccanismo commerciale,e così,qualche giorno dopo le nostre scarpine erano in viaggio verso parigi.devo dire che il più del merito ce l'ha mia madre,visto che a parte le primissime,praticamente la mano d'opera è tutta sua,ma io sono orgogliosa di questo salto nel buio.sono felicissima e mi sembra di aver appena scalato l'everest.

queste sono tra le fortunate vincitrici di un viaggetto (si spera di sola andata)a PARIGI!

quindi grazie Lucia della fiducia,e a nuovi buoni affari!

18 commenti :

Bugigattolo ha detto...

Hey ma è una notizia stupendissimaaaa! Complimenti sono molto felice per te e per i tuoi successi.
Le scarpine con le api sono strepitose! In bocca al lupo per tutto!

amrita ha detto...

grazie.spero di dover fare 10 spedizioni a stagione!;O)

Perline e bottoni ha detto...

Ma che brava che sei. E non mi dici niente! Quando divenerai ricca e famosa e farai su e giù da Parigi, ti porterei volentieri le valige...

amrita ha detto...

eeeeeee,ricca e famosa....intanto sto raschiando le carte di credito per andare in vacanza e arrivare a fine mese,però sono felicemente soddisfatta.non escludo che se questa cosa dovesse continuare nel tempo un giretto a parigi lo potrei anche fare!

...per fortuna che sui sogni non si paga l'iva!!!!

Val_ ha detto...

Ma che meraviglia, bravissima!
Come sono contenta per te, chissà che soddisfazione, ma del resto le tue scarpette sono così belle! E dopo Parigi, Londra, Berlino, NY e chi ti ferma più!
Complimenti ancora, e al lavoro!
:)
Valeria

bellanna ha detto...

ma che contentezza, brava Lore, è una notizia splendida. Ma no che non torneranno le tue scarpette, le bimbe francesi le adoreranno e non potranno farne a meno.
Bravissima.
ps.io adoro in particolare le ultime, quelle rosse

La stanza di Miss Lizzie ha detto...

Che bella soddisfazione! Le tue scarpette sono adorabili, ma perchè le tenevi nascoste o sono io che mi sono persa un post?
Complimenti davvero!
Posso copiare l'idea che fra breve devo preparare un pensierino a una neo-mamma?
Baciott

Giuliana

amrita ha detto...

grazie,grazie a tutte!
@val,solo un "MAGAAARIII"a lettere cubitali!
@anna,spero proprio che diventino di gran moda fra i pupi francesi!
l'unico problema è che io e la mia mamma siamo come paganini...
@giuly,non erano nascoste!sono in uno dei miei primissimi post.avevo visto un tutorial sul blog "galline in fuga"
nello specifico: quelle grigie qui:
http://gallinecreative.blogspot.com/search/label/baby
mi sono innamorata immediatamente di ste cosette,e mi sono messa subito all'opera.poi mia madre mi s'è fregata l'hobbie,e le ha fatte come pareva a lei.per un pò lei cuciva io decoravo,poi ...è un mondo difficile direbbe carotone...
comunque riciclati pure l'idea,che di sicuro ci fai la tua porca figura!

strampalaura ha detto...

incredibile, cercando una cosa capito qui per caso e non solo sei di Cervia, che io conosco bene, ma sei pure amica di fata bislacca!ma ciao!

laur@ ha detto...

ciao! grazie per la visita ad 1 dei miei blog(quando hai tempo fai un giretto in tutti e 7, sei la benvenuta), qui ti mostro come ho utilizzato una pietra per una delle mie collane riciclose

http://collezionestrampalaura.fotoblog.it/archive/2009/08/27/il-pesce-d-aprile.html

ciaociao e contentissima di averti incontrata!
strampalaura

strampalaura ha detto...

ciao, non faccio mercatini, non sono in grado, mi manca la capacità del commerciante
:)
tu fai mercatini?se si vengo a trovarti, a Cervia ci capito ogni tanto.pensa che ci abitano degli ex parenti che avevano una edicola.

per i sassi io farei un giro in tondo a catenella poi tutto a punto basso calando in modo che il lavoro si stringe fino a rimanere 3 punti.oppure fai così ma a punto rete se i sassi meritano di essere visti.

e qui trovi un premio per te
http://only-one.myblog.it/archive/2009/09/14/ho-ricevuto-un-premio-inaspettato.html#c4664139

elena fiore ha detto...

Mi ricordo, mi ricordo quando me ne parlasti via mail!
E vvvai!
Felicissima per te , stendili tutti!
;-)

Ciao, elena°*°

Daniela Cerri ha detto...

Eccomi, ti ho scritto or ora per mail che sarei venuta qui da te, ma dio mio sono meravigliose e poi che bello Parigi, ho letto ma rapidamente, bravissima. Provo un piacere enorme nel vedere il tuo blog che si merita di essere visitato con calma e non a quest'ora che mi sento così fessa, occhi a paperino colpa del pc (una vera drogaaaa!!!!) Complimenti Lorenza!!!

amrita ha detto...

io...io non so che dire!sono emozionata e felice,ecco,sì,voi mi rendete felice.mi fate sognare ad occhi aperti,e mi sento coccolata.grazie.

Il filo magico ha detto...

Ma che cosa bellissima! Che emozione!
Cara Amrita devi scusarmi tanto, perchè ti ho scoperta tramite amiche in comune e solo ora (sono ancora un po' imbranata con il mondo blog...) scopro che sei una mia sostenitrice...perdonami... non ti ho mai scritto, ma ora verrò spesso a trovarti!
Un abbraccio e ancora complimenti per le scarpine!
Elisa

Lisa ha detto...

ma quanti complimenti meriti! bravissima! infatti, le scarpine sono sfiziosissime e sicuramente il loro viaggio sarà solo andata. spero in una soddisfazione simile anch'io nel futuro!! ;)

ti volevo anche dire...2 o 3 mesi fa, mi avevi chiesto (se non mi ricordo male...) dei miei assorbenti lavabili, ma stavo per partire in ferie. volevo dirti che finalmente ho gli assorbenti nuovi, alcuni con stoffe e forme nuove, nel mio negozio: http://eu.clothpadshop.com/store/6 spero che vieni a dare un'occhiata!

Gio ha detto...

Le tue scarpine sono adorabili! Auguro loro un grande in bocca al lupo!

Grazie per i complimenti, allora a cosa serve la cera d'api? Serve per essere timbrata e poi da' quell'effetto bellissimo perlaceo in rilievo che io non ho assolutamente capito come cavolo fanno 'ste francesi...sto studiandole... ;-)

Gio ha detto...

Anche le italiane che si chiamano Amrita hanno un ottimo gusto! :-)
Il tuo blog e' troppo bello, ci sto passando le ore, commenterei ogni tuo post!

Post più popolari