10 ottobre 2009

TEMPO D'AUTUNNO
giusto ieri io e il marito ci domandavamo quanto questo tempo d'estate avrebbe potuto reggere.
chissà,magari portiamo un tantino sfiga?
fatto sta che tornando a casa dal lavoro mi sono goduta uno spettacolo che non capitava da un pò.
sulla statale c'è un tratto piuttosto alberato.alla mia destra,verso l'orizzonte nuvole grigie,ben delineate,più su il sole,con fasci di luce che entravano e uscivano dalle nubi.
alla mia destra un grigio unico,spezzato da un arcobaleno.
sopra di me una pioggerellina leggera,accompagnata da una fitta pioggia di foglie di platano....
giusto il tempo di rientare in casa,prendere un caffè e ficcarmi una tuta e gli antiscivolo,e si è scatenato l'inferno.buio,vento e acqua a secchiate.
ADDIO ESTATE!!!!
oggi il nano ha dato seriamente il meglio di sè,ma l'apice l'ha avuto mentre cercavo di preparare il risotto con la zucca(che tra l'altro io ho mangiato in 4 secondi,e mototopo non ha neppure voluto assaggiare.....figlio ingrato!).io intenta a non bruciare la cena,lui intento a farmi sedere nel trenino cavalcabile,perchè nella sua testolina doveva sedersi sul volante e farsi portare a spasso per il salotto.illuso!1-le mie chiaappe nel cavalcabile ci entreranno anche,ma per riuscire poi a scastrarmi da quella trappola mi tocca chiamare i pompieri!2.una volta che cucino qualcosa d'impegno,lasciami in pace!!!
poi,visto che col cavalcabile non vinceva,ha cominciato a piangere davanti al frigo.disperato.
oggi ha mangiato 3 merendine e bevuto 4 succhi di frutta.
la minestra no.
il pesce no.
l'uva che ci piace tanto tanto?nooo!!la pesca?nonoo,non te lo chiedo più,scusa!
niente,non ha voluto neppure lo yogurt.zero.lui voleva che io diventassi tutt'uno col trenino.e trenino sia.
con un'occhio alla padella del riso,e con lui a sedere davanti a me sul volante,guardando la pubblicità degli "abbracci" del mulino bianco il nano ha parlato.
così,dal nulla ha detto "cacao".5 minuti dopo mentre lo cambiavo mi sono chiesta se si riferisse davvero agli abbracci,o se non fosse stata piuttosto una minaccia/avvertimento...x__x
papone si è defilato credo per disperazione.altri 3 minuti di pianto sguaiato,poi,all'improvviso un attacco di narcolessia.da un secondo all'altro è passato dall'urlo ad un sornacamento quasi impercettibile.
allora,finalmente ho disinserito il pulsante di esclusione rumori molesti ed ho guardato incantata il mio bimbo,con gli occhi carichi di amore,e gratitudine.
da un pò ci pensavo,e per evitare di scordare questi momenti cercherò di segnare ogni sua prima parola.
ovviamente la nonna cercherà di rovinarvi la festa ,ma noi,donne mature ed intelligenti, ignoreremo ogni commento tipo:scusami,mi dispiace contraddirti(che in realtà non le dispiace affatto,ma vi ha messe al mondo,quindi lo deve dire,ma se non foste al telefono potreste vederla gongolare,con quel sorriso compiaciuto per aver segnato un punto........),ma "cacao"lo dice da almeno 4 giorni.GLIEL'HO INSEGNATO IO.
a,e quando dice pessi,non dice i pesci di gomma nella vasca,ma le fiches,perchè ci abbiamo giocato insieme.
certo mamma,gioichiamo nella vasca 2 ore,indica i pesci e dice pesci,e secondo te sta pensando alle fiches...
ho un figlio con una mente diabolica!
comunque a 2 anni conosciamo:
-MAMMA,che fino a 2 mesi fa era indistintamente mamma,nonna,papà,tv,gatto,nonno,zia,cugini,............
-GNAM GNAM.sta indistintamente per"ho fame"."cibo"."ho mangiato"
-Sì!
-NO!
-QUI!...disse il nano prendendomi per mano e mostrandomi dove mi dovevo sedere...
-Lì!disse puntando il ditino e strattonando,per mostrarmi dove voleva andare(sempre meglio che per indicare dove me ne potevo andare...)
-MIMMI.il povero rocco,micio di nonna.
-MIMMO.sarebbe suo cugino,ma ha identificato un nome proprio,con la categoria "BAMBINO"quindi,per lui tutti i nani di sesso maschile sono "mimmo"
-PIPPI!!che ci posso fare se adora la svedesissima pippi longstocking?mica l'ho costretto ;O)...
-UA-uva,more,(e pomodorini,che distinguiamo dall'uva solo per il sapore)
-AUA-acqua
-PAPO/PAPà/BABO-è papone
-SUA-di sopra,quando ci trita,perchè vuole salire a giocare.
-GIù-richiesta a tornare di sotto
-A..PAPàà-sono i barbapapà,arrivati ai primi di agosto,con grande delusione di papo,che da oltre un anno tentava di fargli dire papà.
-GA-GA-è gasgas,il sorcio ciccione di cenerentola.
-MAOOOO-il verso del giaguaro(??????????)
-BAAAAAAAAAAAA(il verso del leone...e della pecora)
-PUMMAA-altra onomatopea per qualunque cosa che sbatte.
-SUCCO-il succo di frutta
-TUTTU-il ciuccio.sorry,parliamo come mangiamo...
-NUGNA-la nonna
-PII-il nonno pino
-IA-la zia luisa.
NEW ENTRY OF THE WEEK:DAI!-che in base al tono sta per :imperativo dammi/datti una mossa,o per supplicativo (???)ti prego dammi/ti prego datti una mossa.
-è MIO!!!!!il concetto del possesso e della proprietà privata è recentissimo,ma pare garbargli parecchio.praticamente è tutto suo!
sicuramente ho scordato qualcosa per la strada,ma nei giorni aggiornerò questa cosa,sperando presto di poter passare dai monosillabi alle frasi vere e proprie.

4 commenti :

Perline e bottoni ha detto...

Che bella famiglia che hai! Il tuo post è divertentissimo. Io, con tre figli, capisco perfettamente... Figurati che quando un mio figlio non ne voleva assolutament sapere di pesce glie lo mischiavo con l'omogeneizzato di frutta e come se lo mangiava! Non parliamo di mia madre che mi diceva sempre: "Quando sarai madre capirai!". Sono madre per ben tre volte, ho 46 anni ma forse devo diventare nonna per capire?! Il mostrillo la cena non l'ha voluta, ma come si sta a magnà la torta!

chiara71 ha detto...

A volte succede anche a me che m'impegno delle ore ai fornelli preparandogli tante cose buone e sane e lui rifiuti tutto e finisca solo per mangiare lo stracchino ,che rabbia che mi fà!!!Ho imparato a fare il budino e lui mangia solo quello della Cameo ,ma ti sembra possibile??Speriamo in ancora qualche bella giornata di sole,l'idea di doverci rintanare in casa non mi piace proprio!!

Val_ ha detto...

Tuo figlio è uno spasso! sarà che io non mi intendo di bimbi, ma il fatto che conosca per lo più imperativi è fantastico, questi bimbi moderni hanno già a due anni le idee più chiare di noi!
Insomma, poi il risotto alla zucca com'è venuto?!

AMRITA ha detto...

mah,va a periodi,e non è un bimbo di cui ci si possa lamentare,mangia tutto,e di gusto,preferibilmente frutta e yogurt.ma da sempre non ha avuto problemi con alcun alimento,e siccome non sono particolarmente apprensiva,lo lascio fare.può essere che abbia fame ma la tal cosa proprio non gli vada.al 4°rifiuto,vuol dire che non hai fame.mangerai...

il risotto è venuto bene,ma lui voleva giocare quindi nei 4 secondi in cui mi sono messa a tavola,il nano non ha fatto altro che scalpitare e strattonarmi,frignando dei"daiii,liiiiìììììì!!!!"
ma mica può averle tutte vinte.tu non mangi,va bene.io ho fame,lasciami in pace!
i suoi imperativi arrivano da un ripetere quel che sente,ed è un costante:dai,diego,vieni qui,daii,sbrigati!dai,andiamo a fare il bagnetto.......quanto alle idee chiare,buon sangue non mente MAI!

Post più popolari