28 novembre 2009

VITA COL NANO.MOMENTI DI ORDINARIA FOLLIA.
OK.vi accontento.me lo avete chiesto voi,quindi mo,non ve lamentate.
di seguito i momenti salienti delle mie ultime giornate.
il nano ha cominciato ad ignorare abbondantemente i miei ordini.quindi,sale e scende le scale per i fattazzi suoi.dicheno che corcà de sganassoni un nano di 2 anni non vada bene,allora lo distraggo con gli occhiali da fico per convincerlo a scendere dagli scalini,perchè prenderlo di forza è come sfidarlo,e ordinargli:dai,passa tra gli scalini di legno e sali ancora!
solo che lui ha 2 anni e le batterie di 10000 conigli della duracel.io ho il fiatone al secondo scalino...
mammaaa,cchiali fico!
siiii!!!!fotooo!!!!!cciiiixxxxxx

kyle xy

ei,ma...o,ma che fai?ndo vai?

em,scusaaa....???

eiii,tuuuuuuu,sììsììì,proprio tuuu!scendi dal bracciolo del divanooo,che babbo dice che non ci si deve andareee!!!!!!

piango o lo metto in punizione fino alla sua pensione?

chi ?io??nonnnnooo,io non c'entro nulla!

questa papera sopravvive dalla nascita del nano.

ma da chi ha ripreso????????????

2 giochini in acqua

ei,mamy,i want you!

ti prendoooooo

nano in una delle attività più divertenti al bagno.

la tenda lenda che si è ribellata.guai alla prima che ride....siete avvisate!

i cuoricini fatti con le tende wilma,grazie a quel genio di cristina

un paio delle piastrelle fatte in questi giorni

un pezzo del tabellone del gioco dell'oca,che spero di spedire per natale

domani provvederò al link e ad eliminare la foto doppia.vado a dormire un paio d'ore.

9 commenti :

chiara71 ha detto...

mi sà che è una costante di tutti i bambini essere un pò monelli!!Leggendo il tuo racconto mi sembrava di vedere Matteo pensa che la sera dopo averlo messo a letto e non ho più neppure la forza di alzarmi dal divano mio marito s'avvicina e mi dice forza Chiara ne sopravviverà uno solo ...lui e mi scappa da ridere perchè sò che ha ragione.

Bugigattolo ha detto...

Il nano contro mamma! Cmq è bellisismo e si vede che è una birba. Per fortuna che tra un po sfogherà i suoi istinti ribelli all'asilo ( almeno per qualche ora al giorno).
La tenda secondo me vive di vita propria ah ah ah
Le piastrelleeeee chissà quando ci riuscirò anch'io!
Un abbraccio e buon fine settimana

The Indie Handmade Show ha detto...

Veramente il fiatone l'avete fatto venire a me con questo post vertiginoso! Bellissimo lui, pazzissima tu. E lo sai quanto mi sei mancata??? Sono rimasta senza computer, devo scroccare quello di altri e pubblicarmi i post in una biblioteca preistorica. Durissima sta vita da blogger! ;)
Però, appena mi libero e metto a posto un pò di cose, potrei avere qualche novità. Speriamo!
Un bacione Lory!
PS. Anch'io voglio fare il bagno come Dieghino!

Lilly ha detto...

il nanetto impertinente!ha due occhietti vispi vispi..devi essere una supermamma!

La stanza di Miss Lizzie ha detto...

Mi sento sempre dire che il mio piccolo mostro sarà il mio bastone della vecchiaia, ma arrivarci alla vecchiaia, se non schianto prima per la sua vivacità...

Baciuzzi
Giu

strampalaura ha detto...

pensa a quanti anni ti aspettano ancora di rincorse e scalinate!
un bacio

amrita ha detto...

il nano è il mio motivo di vita e di gioia.a volte lo detesto,a volte mi chiedo seriamente machimel'hafattofà?
ma non è una cosa che dipende da lui,ma solo dal fatto che probabilmente non ero pronta,o meglio,non ero consapevole.
non vedo l'ora di leggergli favole,di PARLARCI,non che ora non accada,ma voglio le sue domande,voglio sfamarlo,e non solo di cibo,ora non siamo complici,ora lui dipende da me,in tutto e per tutto,ma caso strano io sono quella dei due che rischia un esaurimento.perchè il tempo per me non c'è mai,perchè per scendere alla buca della posta mi devo organizzare con uina settimana di anticipo,perchè son stanca e non mi va neppure di cucinare,tanto la spesa si fa se va bene ogni 15 giorni,e quindi cose fresche da cucinare in frigo sono un sogno.di conseguenza mangio male,ingrasso e sono nervosa.poi arriva lui,sorride,come solo lui sa fare,ti chiama mamma,ti piazza un bacio in bocca,ti prende il viso in quelle sue manine mignonne,e il mondo non conta.che crescano pure peli indecenti sulle mie cosce,tanto,fa nulla.e ti trovi a fare cose tipo andare piano in auto,controllare 10 volte prima di attraversare la strada.prima eri libera,senza pensieri,e un pò volavi sul mondo,a passi leggeri.adesso fai attenzione a restarci il più possibile,per non lasciare mai solo lui.quando diventi mamma cambia la vita,cambiano i gesti,e cambiano i pensieri...

speriamo che nmon ci privatizzino l'acqua,o diego ci manda a vivere sotto un ponte!

ELI ha detto...

ciao!!
scusa ma tutto questo con i tuoi nanetti quando riesci a farlo??? io poi ho anche il marito che frigna perchè appena il pupo dorme o sta tranquillo, prendo in mano l'uncinetto...
ci vorrebbero le giornate di 36 ore!!

amrita ha detto...

oddio,no,ma quali nanetti???il nano è 1!(e chissà se saranno mai di più?!)sì,che fa casino per 10 ma io ne ho solo 1 di mostrillo!)e seriamente,non ho combinato NULLA in un mese!

Post più popolari