23 febbraio 2014

RICETTA: TORTA DI PERE

Ci sono giornate pesanti, in cui la tua mammità viene messa in discussione da risultati non esattamente esaltanti. 
Ieri la prima pagella del nano. Pagella di tutto rispetto,ma pare che negli ultimi tempi supernano stia patendo la mancanza di una madre sempre presente, nel pieno delle sue facoltà mentali.
Fino all'anno scorso nano era abituato ad avermi a casa più o meno tutta per lui, almeno durante l'inverno. Poi d'estate tendenzialmente faccio delle tirate da 16 ore di lavoro al giorno, ma per lui è indifferente la cosa, perchè in questi periodi se ne sta bellamente con santa nonna, che lo porta al lago, sulle giostrine, al parco, alle cascate, o ovunque decidano di andare. Le sue giornate sono dense,piene,divertenti, tanto che certi giorni non ha neanche voglia di telefonare a casa per farsi dare un bacio dalla mamma.
L'anno scorso ho pensato che fosse ora di decidere cosa avrei voluto fare da grande. Così se la sono battuta 
-astrofisico
-suonatrice di cimbali
-estetista
E tra 4 mesi sarò ...rullo di tamburi... un'estetista! 
Sì, lo so, anche io mi vedevo bene come suonatrice di cimbali, ma tant'è...
Tornando al nano, è sempre stato un bimbo gentile, più predisposto a subire che ad attaccare, ma  negli ultimi tempi è diventato manesco e scontroso.  Ha finalmente deciso che era ora di smettere di prenderle,e questa è sicuramente una buona cosa, ma invece di esprimersi serenamente, sopporta come prima in silenzio, per poi esplodere.
Questo rispecchia molto il pessimo grado di attenzione che sta ricevendo da me da un pò di tempo a questa parta.
Facendo una sana autocritica, so che ora devo studiare,frequentare le lezioni,concentrarmi sugli esami e sullo stage, e che non posso essere in due posti contemporaneamente, ma certamente quando ci sono, devo esserci davvero, non solo fisicamente!
Oggi era la giornata perfetta per fare una torta insieme.









1 commento :

Silvia Nonini ha detto...

complimenti, hai scelto la "ricetta" giusta per passare un po' di tempo con il tuo cucciolo te lo dico da mamma ed educatrice!In bocca al lupo per il tuo percorso professionale, fai bene a pensare anche al tuo futuro, purtroppo i "nani" crescono e poi noi ci sentiamo "inutili", anche questo te lo dico per esperienza!ciao Silvia

Post più popolari