22 aprile 2014

87 ANNI

Sono arrivate anche le vacanze di Pasqua, e un pò per l'insistenza del nano, un pò per esigenze scolastiche mie, un pò (soprattutto) per la voglia di respirare la mia aria, e di riempirmi gli occhi dei mie posti, quelli dei ricordi, ho impacchettato Diego, ed ho fatto una scappata in Umbria.
Chi mi segue anche su fb saprà cosa è stato fargli fare buona parte dei compiti prima di partire.
Poi finalmente siamo riusciti a metterci in macchina, ed è stato l'ennesimo dramma:tra le buche, l'E45 che da che io ricordi è un cantiere unico, poi ci si mette pure che ti scordi i cd a casa, e arrivati là, verso verghereto, l'unica cosa che si sente bene è RADIOMARIA.
Ma la cosa più stupendissima di tutte è lui, che 1 minuto dopo aver chiuso il garage ed aver allacciato le cinture di sicurezza parte con la sua migliore interpretazione di  Ciuchino.

  

per fortuna nonostante questo,comincia ad essere una discreta compagnia il nanerottolo, con picchi di comicità davvero elevata. Siamo arrivati verso il lago di Madonnuccia, e lui era tutto preso nel racconto delle mirabolanti imprese di un personaggio dei videogiochi, quando gli dico di guardare fuori dal finestrino il lago proprio sotto di noi.
Lui esclama che è bellissimo, e io parto con la filippica, perchè la deve smettere di appassionarsi tanto a dei personaggi di stupidi videogiochi, lui dovrebbe amare il mondo, averne fame, deve andare e scoprirlo, essere curioso,...
un discorso veramente appassionato, di quelli che manco Robin Williams nell'attimo fuggente.
Al che lui, semplicemente mi dice:
-ok, ma come faccio a vedere il mondo che non posso neanche andare di sotto da solo?

Non sapevo se ridere o sentirmi solo una perfetta cretina. Ho deciso per entrambe le cose.
Finalmente siamo arrivati, giusti giusti per l'ora di pranzo. noi però volevamo esserci non tanto per la Pasqua, piuttosto perchè il 16 è stato il compleanno di una persona speciale, la mia nonna!


e poi si fa sera e devo tornare a casa, ma ogni volta un pezzetto di cuore resta lì...


Nessun commento :

Post più popolari