15 aprile 2014

AUTOMOTIVAZIONE. COME METTERSI A DIETA.

Qui le giornate volano, insieme a settimane che scivolano dalle dita come sabbia tra le mani. 
La mattina a scuola, fino a sera, il venerdi e il sabato al lavoro, la domenica svaccata sul divano,con l'encefalogramma piatto, a guardare tutta una settimana di tristissimi project runway (che dall'edizione italiana ti aspetti scintille, e invece...).
Ad ogni modo faccio del mio meglio, per cercare di fare quasi tutto, anche se onestamente quando vedo che annaspo, mi ripeto a mantra "NONHOUCCISONESSUNO...NONHOUCCISONESSUNO...NONHO..." e mi prendo i miei spazi, per casa, per riposare, per fare le cose con i miei tempi, e sto imparando a farlo anche senza sensi di colpa, che è una sorta di miracolo!
Poi qualche giorno fa chiamo gli amici, quelli di sempre, quelli che a volte non ci si può vedere spesso perchè la vita ci mette lo zampino, perchè le tempistiche sono sbagliate, perchè uscire la domenica significa annaspare tutta la settimana per recuperare le cose non fatte. 
Allora, gli amici in questione andavano a rivivere insieme, e progettavano cose sul lavoro e la casa. 
Poi sono rimasti incinti, ed hanno dovuto rivedere i piani sulla location in cui partorire e crescere la piccola lia. 
Poi lia ad 1 mese ha chiesto alla sua mamma se voleva sposare il suo papà...
E allora gli amici sono partiti alla volta della location perfetta per il grande evento. 
Poi sono passati 2 mesi e ci siamo rivisti una sera a cena, e ci dicono che non si sposano più.
Ci casca il cuore.
Poi un sorriso enorme, ed il lampo.
Sono di nuovo incinti!!!!!!!!!!!!!
Si fa il momento di sapere se il piccolo pupo è maschio come io sostengo da un pò, a dispetto di tutti quelli che insistono per la sorella n.3.
E infatti...MASCHIO!
Poi lui ci dice che a breve arriveranno degli inviti... allora il criceto dà 2 giri di ruota, e... 
FIORI D'ARANCIO IN VISTA!
Altri 2 giri di ruota del criceto e dopo la gioia arriva il PANICO: perchè per certe cose tutte le donne sono uguali, ed il primo pensiero è questo: CAZZOMIMETTO????
nel mio caso il problema fondamentale è un'altro: COME CI ENTRO????

E così eccomi. Lo sguardo dell'impanicata persa. A DIETA FERREA. ho circa 2 mesi e mezzo per perdere 10 kg. SI PUO' FARE. 
Non ve lo dico quanto peso. Va bene sputtanarsi, ma a tutto c'è un limite. però i primi 2 kg sono già andati. Intanto eliminare le farine è sicuramente un ottimo inizio, considerando quanto mi diano fastidio, e avanti con frutta e verdura, e acqua. tanta acqua. E reintroduciamo anche un paio di cucchiaini di semi di psillio, che non fanno mai male. Insomma, tutto è lecito! per rientrare in quella stupida taglia 42.
Tutto questo porta a cambiamenti radicali, quali smettere di saltare i pasti. Ovvero basta arrivare a cena col caffè della mattina! Per capirci,sono le 11, e mi si è chiusa la visuale,così ho preparato il pranzo. 
oggi insalatona con romana, gentilina, radicchio, pomodorini, mela, prosciutto cotto e semi di sesamo tostati.
Seguirà tisana al finocchio. 
Ve lo dico, posso dimagrire. lo so. se sono seriamente motivata lo faccio. forse un giorno smetterò anche di fumare. forse. un giorno. oggi però no! perdio, mi ci manca solo questo!



Nessun commento :

Post più popolari